Buon Campo al Meeting del Volontariato 2018: il terreno più fertile per coltivare le buone idee

41719286_2127045470903327_6917639416890523648_n
0

È stata un successo la XI Edizione del Meeting del volontariato. Si è conclusa domenica 16
settembre 2018, ha animato il nuovo padiglione della Hall della Fiera del Levante per 9 giorni.
È stata una sfida al cambiamento che ha tentato di contagiare gli animi con ogni mezzo dando
spazio alla libera espressione di tutte le forme di solidarietà organizzata, ai fini di rappresentare i
valori e gli obiettivi condivisi.
Il Centro di Servizio al Volontariato San Nicola di Bari che ha patrocinato l’evento ha attivato
straordinari luoghi di pensiero supportati dall’esperienza e dall’entusiasmo per il bene comune,
dando voce a molte realtà associative che alimentano il patrimonio culturale e umano.
Si sono susseguite tavole rotonde, storie, mostre, spettacoli ma soprattutto incontri: tra chi il
proprio tempo desidera offrirlo a servizio dell’altro e chi ha maturato idee e progetti per soddisfare
desideri e bisogni.
Ogni stand un tema diverso, un campo di interesse differente, legati però da uno stesso filo: la
gratuità del bene, la solidarietà, la compartecipazione.
Quale terreno più fertile avrebbe potuto trovare il portale Buon Campo, nato da un’idea della
Fondazione Vincenzo Casillo, che ha avuto l’opportunità di essere raccontato in un convegno
sabato 15 settembre e di presenziare con il proprio stand per accogliere tutte le Associazioni e i
volontari, con l’auspicio di metterli in relazione e veicolare tutto il buono.
Buon Campo si è presentato come un campo virtuale in cui enti no profit, volontari, imprese e
fondazioni possono dialogare e mettere in condivisione intenzioni, progetti ed eventi, aiutandosi
vicendevolmente al fine di realizzarli.
“Fieri di esserci! Volontari per il cambiamento” è stato il titolo di questa edizione.
Due temi rilevanti sono stati al centro della riflessione: il ruolo dei volontari e la creazione di reti
solide tra le associazioni e gli altri attori della comunità, pubblici e privati. Per volgere insieme lo
sguardo verso un cambiamento consapevole, positivo e sostenibile.
Circa 140 Associazioni presenti e più di 2000 volontari: per conoscere la bellezza e l’operatività del
mondo del volontariato.
Buon Campo ha seminato conoscenza e opportunità, colore e presenza, contaminazioni inclusive
e costruttive. Valori ribaditi anche negli interventi durante gli incontri a cui hanno preso parte la
Presidente del Csv San Nicola Rosa Franco e il Direttore Giovanni Montanaro. Rimanere uniti per
fronteggiare la solitudine e riscoprire il piacere della fiducia verso il prossimo. E anche verso se
stessi.