Buoncampo in Diretta!

Dirette_Buoncampo
0

È stato inaugurato con Open Space Laboratorio Urbano lo spazio che Buoncampo ha scelto di dedicare alle Dirette Facebook in questo periodo di quarantena da emergenza COVID-19.
Il 24 Aprile 2020 alle ore 18:30 Martina Fariello, responsabile della promozione di Buoncampo, ha dialogato con Luigi Dimonte e Gabriele Ruta, soci di Open Space Laboratorio Urbano di Corato (BA): sui giovani, sul distanziamento sociale, su come poter mantenere il dialogo, sul cambiamento delle attività.
L’Open Space utilizza già da qualche anno vecchi spazi per nuove idee, scegliendo come contenitore per le sue molteplici attività un palazzo antico recuperato e rinnovato al fine di valorizzare il contributo delle nuove generazioni come risorsa per la città e il territorio.
Durante la chiacchierata in Diretta i ragazzi hanno raccontato come ciascun tipo di social sia diventato in questo momento il corrispettivo virtuale degli spazi dell’Open Space: Instagram rappresenta l’aula relax per l’intrattenimento e la condivisione di esperienze, Skype diventa sia l’aula riunioni per le interazioni streaming sia il Workspace per continuare ad avere uno spazio di co-working anche online e lavorare insieme.
Le attività che Corato Open Space sta cercando di mantenere sono tutte mirate a perpetuare il contatto con le persone che hanno fatto, fanno e faranno parte dello spazio ed-hrvatski.com.
Continuano ad inferfacciarsi con le Associazioni del territorio, 
tra cui Caritas, Harambè, oltre che con il commissariato di polizia locale, per offrire loro aiuto di qualsiasi genere, da realizzazione di mascherine, a creazione di grafiche, alla distribuzione di cibo.
Non è semplice adattarsi a questa nuova distanza sociale: si manifestano tra loro, così come probabilmente tra tutti, sintomi alternati di malessere e propositività. I social aiutano a non perdere il contatto con gli amici, con la curiosità nei confronti della cultura, si possono sperimentare nuovi interessi o continuare a mettere in atto i propri hobby, come la cucina, l’ascolto della musica, il cinema in TV, il piacere di una buona lettura o l’attività fisica seppure casalinga.
Ognuno cerca di reagire mettendosi in gioco per se stesso e per gli altri: i ragazzi dell’Open SpSocialace non vogliono abbandonare ciò che hanno costruito finora. La vita che verrà sarà una nuova sfida, sebbene con pochi abbracci e molta paura per il futuro.
Hanno risposto con entusiasmo alla chiamata di “Rete solidale Puglia” per la produzione delle visiere paraschizzi anti COVID-19. Per realizzarle hanno utilizzato inizialmente il materiale presente in laboratorio e hanno stampato e consegnato i primi 60 supporti. 
Inoltre, la squadra di sarte volontarie dell’Open Space insieme ad Emmanuel, un giovane socio-tesserato,  hanno cucito numerose mascherine da donare alla Caritas.

Vi ricordiamo che Martina Fariello incontrerà e dialogherà con altre realtà Associative del territorio nelle prossime settimane. Se volete rimanere in contatto ed essere aggiornati, seguiteci sulla nostra pagina Facebook  e qualora aveste desiderio di diventare i protagonisti delle prossime Dirette scriveteci una email qui: info@buoncampo.it