News di settore

Nuovi fondi per nuovi progetti nazionali del Terzo Settore
0 commenti

Nuovi fondi per nuovi...

È stato pubblicato l’atto di indirizzo del ministero del Lavoro con lo scopo di finanziare iniziative realizzate da organizzazioni di volontariato, fondazioni e Aps, in collaborazione oppure da sole. Possono presentare i progetti Aps e Odv iscritte ai relativi registri regionali e le fondazioni registrate all’anagrafe delle ONLUS. 23.630.000 saranno destinati ai progetti di rilevanza nazionale, mentre 28 milioni di euro ai progetti locali che potranno essere realizzati con criteri stabiliti dalle regioni. Inoltre sono previsti 7 milioni circa per l’acquisto di ambulanze, bheni strumentali e attività sanitarie e circa 2 milioni per le Aps che si obccupayno di soggetti in condizioni di svantaggio. Per continuare ad approfondire

Leggi di più
ECSOLIS: grande evento sull’Economia Sociale
0 commenti

ECSOLIS: grande evento sull’Economia...

Il 13 Novembre 2018 c/0 la Camera di Commercio di Bari, ECSOLIS é il grande evento oraganizzato da e promosso da Reti Meridiane e da tutti i consorzi aderenti per confrontarsi sul tema dell’Economia Sociale. Ci si interrogherà sulla possibilità di realizzare una nuova economia capace di integrare sostenibilità economica e impatto sociale positivo. Si studieranno le potenzialità dell’impresa sociale, il suo ruolo e il suo impatto sul territorio e si approfondirà con un workshop le modalità attraverso cui questo investimento può divenytare possibile. Di seguito il programma nel dettaglio.

Leggi di più
Convegno sulla Lingua dei Segni Italiana
0 commenti

Convegno sulla Lingua dei...

Il 9, 10 e 11 Novembre 2018 a Roma l’Ente Nazionale Sordi Onlus organizza il IV Convegno Nazionale sulla LIS (Lingua Italiana dei Segni) intitolato: “La Lingua dei Segni Italiana: una risorsa per il futuro”. L'obiettivo del Convegno è delineare il quadro attuale degli studi attraverso diverse prospettive e approcci interdisciplinari e costituire un'ulteriore dimensione di visibilità e consapevolezza del nostro prezioso patrimonio linguistico. Il IV Convegno Nazionale dedicherà tre giorni al confronto, alla ricerca e ad approfondimenti tematici sulla LIS nei suoi aspetti linguistici, sociali, pedagogici e in relazione alle principali discipline che da quarant’anni ne investigano la struttura, la ricchezza e l’utilizzo nella vita quotidiana delle persone sorde e sordocieche. Per maggiori informazioni consultate il sito:

Leggi di più
Giornata mondiale del Risparmio
0 commenti

Giornata mondiale del Risparmio

Il 31 Ottobre 2018 a Roma c/o l’Angelicum Pontificia Università San Tommaso D’Aquino si celebra la 94esima edizione della Giornata Mondiale del Risparmio, istituita nel lontano 1924 in occasione del primo Congresso Internazionale del Risparmio svoltosi a Milano, e da allora organizzata ogni anno da Acri, l’associaizone delle Fondazioni di origine bancaria e delle Casse di Risparmio Spa. Quest’anno il tema é “Etica del Risparmio e dello Sviluppo”. Da sempre l’intento é promuovere le valenze etiche del risparmio come strumento di crescita individuale e collettiva. Risparmio e sviluppo sono entrambi concetti che si proiettano nel futuro: l’impoverimento etico dell’impiego del risparmio condiziona in modo negativo una relazione corretta tra finanza ed economia reale. Far emergere una finanza finalizzata principalmente al sostegno dell’economia reale é una sfida importante e vincerla riguarda ognuno di noi: le istituzioni e soprattutto i cittadini che possono operare scelte più o meno etiche in termini di consumi e investimenti.

Leggi di più
Carta dei valori del volontariato
0 commenti

Carta dei valori del...

La carta dei valori del volontariato nasce nel 2001 da un'idea del Cordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato, dopo una lunga e attenta riflessione di carattere nazionale a cui hanno partecipato numerosissime organizzazioni, coadiuvate da esperti e studiosi. La Carta descrive in 24 punti l'identità e le finalità comuni del volontariato italiano, ribadendone il carattere solidale. Si divide in tre sezioni: la prima raccoglie i principi fondanti, la seconda è dedicata ai volontari e la terza riserva l'attenzione alle organizzazioni di volontariato. Il primo principio è uno dei più importanti: "Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per la comunità di appartenenza o per l’umanità intera. Egli opera in modo libero e gratuito promuovendo risposte creative ed efficaci ai bisogni dei destinatari della propria azione o contribuendo alla realizzazione dei beni comuni".  potete leggere ogni dettaglio relativo a tutti gli altri punti.

Leggi di più
Un atlante Italiano dell’Economia Circolare
0 commenti

Un atlante Italiano dell’Economia...

Nasce una rete nazionale di imprese e associazioni per azioni responsabili: si tratta di una piattaforma web interattiva che mette in rete le imprese e le associazioni italiane orientate a realizzare prodotti e processi virtuosi ad alto valore sociale. Con l'espressione “economia circolare” si definisce un sistema economico efficiente, pianificato in modo tale che i materiali vengano ri-utilizzati nei cicli produttivi successivi, riducendo così le risorse complessivamente utilizzate, minimizzando gli scarti. L’obiettivo di questo nuovo paradigma è la valorizzazione dell’efficienza nelle scelte energetiche e nell’utilizzo delle risorse, tramite un’applicazione attenta anche alle ricadute socio-economico-ambientali. In Italia i principi della green economy e dello sviluppo sostenibile sono parte dell’ordinamento (con la legge di stabilità 2016) e sono sostenuti tramite incentivi fiscali (introdotti nel la legge di bilancio 2018). Con l’Atlante Italiano dell’Economia Circolare sono censite e documentate tutte le iniziative realizzate dalle imprese e dalle associazioni italiane che si rifanno ai principi dell’economia circolare, tramite una mappatura partecipata e in continuo aggiornamento. Grazie all’utilizzo di una dedicata, i soggetti virtuosi sono messi in rete: ciò concorre a incrementare le connessioni e le opportunità di azioni sinergiche. Inoltre, la possibilità di consultare gratuitamente le schede descrittive delle realtà mappate è una guida per i consumatori interessati ad acquisti più responsabili: in tal modo si promuove anche un cambiamento culturale. Il progetto è ideato e realizzato da un , cui partecipano Consorzio Poliedra del Politecnico di Milano, Banca Popolare Etica, Fondazione Ecosistemi, Associazione A Sud e Associazione Zona. Si tratta di soggetti dal differente know-how che per l’iniziativa offrono supporto scientifico..

Leggi di più
Impresa sociale: lo stato dell’arte in Italia
0 commenti

Impresa sociale: lo stato...

Sono quasi 93 mila le imprese sociali operative in Italia: una realtà in continua crescita, come dimostrano i dati presentati da Social Impact Agenda per l’Italia nel documento “Valore potenziale dell’impresa sociale“, curato da Paolo Venturi, direttore di Aiccon. L’imprenditoria sociale è una realtà che unisce libero mercato e giustizia sociale, coniugando la sostenibilità con la capacità di attrarre investimenti. Un modello che in Europa conta oltre 3 milioni di imprese attive nel Terzo settore, capaci di generare il 6,5% del totale dei posti di lavoro. Nel rapporto presentato a Milano in occasione dell’evento “Impresa sociale anno uno” emerge come  in l’Italia ci siano oggi 61 mila 776 imprese for profit operanti nei settori dell’impresa sociale; 16 mila 918 cooperative sociali e 11 mila 940 organizzazioni non profit market oriented. A queste si aggiungono 1.874 imprese sociali ex lege, 16o startup innovative a vocazione sociale e 131 società benefit. Restringendo l’analisi alle sole cooperative sociali, ora riconosciute come imprese sociali di diritto, emerge che fra il 2011 e il 2015 queste sono aumentate del 30% incrementando sensibilmente anche il numero di addetti, passato da 320.513 a 383.828 unità. Nello stesso periodo, circa 62.000 organizzazioni attive nel non profit hanno cessato la propria attività: oltre alla loro natura giuridica, gli elementi che incidono maggiormente e positivamente sulla sopravvivenza dei soggetti del terzo settore sono legati a una maggiore complessità organizzativa: maggiori risorse economiche e umane, radicamento sul territorio, lavoro con o per la Pubblica Amministrazione e forte orientamento per risposta al disagio.

Leggi di più
FESTA DEL VOLONTARIATO – XII EDIZIONE
0 commenti

FESTA DEL VOLONTARIATO –...

L’Associazione di promozione sociale CSV (Centro di Servizio al Volontariato) di Foggia promuove la Festa del Volontariato nei giorni 26 e 27 Maggio 2018, con l’obiettivo di accrescere il numero di persone che dedicano parte del proprio tempo ad attività di volontariato e di sostenere le associazioni nella loro attività di ricerca attiva di volontari. L’iniziativa rappresenta un’opportunità sia per le associazioni che per i cittadini. Le prime avranno la possibilità di promuovere le proprie attività, illustrare i propri servizi e reperire così nuovi volontari, mentre i cittadini potranno conoscere da vicino le realtà di volontariato, e se interessati mettere in gioco le proprie capacità al servizio della comunità. Di seguito nella locandina il programma completo e i riferimenti per eventuali richieste di informazioni.

Leggi di più